Notizie, eventi e novità dal mondo Wall to Wall

Seguici anche su

I nostri numeri nei primi 6 mesi del 2020

Wall to Wall, a sei mesi dall'inizio dell'anno 2020, fa i conti con i numeri raggiunti fino ad ora, attraverso le parole di uno dei due soci. 

Stefano Zampese, a sei mesi dall'inizio dell'anno corrente e dopo un periodo di fermo, benchè non totale, imposto da cause di forza maggiore, si esprime così: "Io e il mio socio Giampaolo Ciet vogliamo in questo momento ringraziare tutti i nostri clienti che hanno saputo, durante questo difficile periodo, confortarci e che ci hanno appoggiato nelle scelta di sospendere tutte le lavorazioni ancor prima del divieto imposto dalle varie ordinanze.

Tra loro vi sono anche quei clienti che hanno dovuto, per causa di forza maggiore, adattarsi per due mesi nell’ impossibilità di vedersi consegnata l'abitazione che tanto aspettavano.

Durante questo periodo però abbiamo potuto lavorare duro da casa sia a livello amministrativo che a livello di progettazione e sviluppo di nuovi progetti e progettualità dell'Azienda. Non ci siamo mai fermati, anzi, e questo ha facilitato la ripartenza con un'organizzazione ferrea dei nuovi cantieri, nel rispetto di tutte le regole, e con la celere consegna delle abitazioni già in fase di finitura.

I cantieri stanno procedendo come da cronoprogramma e per questo ringraziamo tutti i collaboratori del nostro Gruppo, che non hanno mai smesso di lavorare e hanno capito l'importanza di recuperare ora il tempo perduto.

Le richieste di numerosi nuovi progetti in questo periodo Post-Covid ci lusingano davvero molto e sono frutto della vicinanza e la stima che abbiamo saputo probabilmente trasmettere ai nostri clienti in questi 16 anni di attività nel territorio del Triveneto.

Per questo non smetterermo mai di rigraziarli uno ad uno per la fiducia che hanno riposto e che ripongono in noi. GRAZIE."